“SVOLTA LA CARTA”, prossimamente incontri per lavorare a un progetto futuro di onestà, condivisione e responsabilità.

Favorire il dialogo e tracciare una linea politica per lo sviluppo sociale, economico e culturale di Cotronei. Sono questi gli obiettivi emersi dalla riunione del direttivo dell’associazione Politico-culturale “Svolta la carta”.

Partendo dall’allestimento del consueto gazebo di “Voce al Cittadino”, iniziativa che sta riscontrando un forte interesse da parte dei Cittadini di Cotronei. Le nuove generazioni, così come la classe dirigente, non può evitare il confronto diretto con il corpo elettorale, si deve instaurare un rapporto di fiducia reciproco, “Voce al Cittadino” è l’occasione per discutere su temi di interesse collettivo, facendosi portavoce dei sentimenti della cittadinanza.

Altro appuntamento importante, sarà il secondo incontro di “Doxa”. Occasione di discussione su argomenti scelti per mezzo del sondaggio lanciato sul sito svoltalacarta.it. Ad ospitare l’appuntamento, come per il precedente incontro, sarà un locale (bar, pub, ecc) di Cotronei, proprio a voler eliminare quella distanza fra il mondo della politica e il Cittadino, invogliare il confronto e la discussione è di fondamentale importanza, su questo, l’attenzione di “Svolta la Carta” sarà sempre massima. L’invito alla partecipazione è rivolto a tutta la cittadinanza, in particolar modo ai giovani, fulcro del futuro di una Città.

Coerenti con i valori che caratterizzano l’azione politica della stessa associazione ovvero, condivisione, coinvolgimento e responsabilità, per i prossimi mesi, si organizzeranno appuntamenti con i partiti politici, le associazioni, i movimenti e gruppi di persone della società civile, con lo scopo di avviare una fase di confronto e dialogo su temi di sviluppo locale. L’obiettivo di questi incontri, sarà quello di porre in essere tutte quelle azioni che possano condurre alla condivisione di un progetto futuro, lontano da personalismi e rancori, che metta al centro il Cittadino e il rispetto delle istituzioni, individuare le priorità di una comunità e ragionare sulla situazione politica attuale che caratterizza lo scenario locale. Siamo abituati a tutto ciò esclusivamente in tempi di campagna elettorale. Non deve essere così!!! Ad una tornata elettorale si deve arrivare preparati e con un buon programma, stilato con l’ausilio di tutti coloro che hanno intenzione, seriamente, di spendersi per la comunità. L’intendo di “Svolta la Carta”, è quello di costruire le basi che favoriscano la nascita di un gruppo, plurale, che lavori a un programma e, successivamente, da condividere con i Cittadini.

L’invito a “scendere in campo”, è rivolto a coloro i quali, con senso civico e di responsabilità, sentono l’esigenza di dare un proprio contributo a una causa comune, a un progetto che unisca e non divida, di condivisione degli ideali e dei principi e soprattutto dell’onestà.

Lascia un commento