+39 371357 2521 info@svoltalacarta.it

Protesta contro lo stato di abbandono e degrado del paese

Mercoledì 1 ottobre, l’Associazione politico-culturale “𝗦𝘃𝗼𝗹𝘁𝗮 𝗹𝗮 𝗖𝗮𝗿𝘁𝗮” ha intrapreso una protesta simbolica contro lo stato di abbandono e degrado in cui versa Cotronei.
I membri dell’associazione, muniti di terriccio, individuate alcune voragini sulle vie di competenza municipale, hanno riempito le stesse e piantato le piantine, il tutto a voler significare una presa di posizione importante, carica di tristezza e delusione nei confronti di una gestione della cosa pubblica scarsa e poco rispettosa.

Il paese è stato coinvolto interamente, nord, centro e sud, infatti, tutti i rioni del paese presentano un manto strade degradato, rappresentando un pericolo per l’incolumità dei Cittadini e un disagio per gli automobilisti.
Rispetto per il Cittadino e verso il senso del dovere, il quale, deve essere sempre onorato da coloro che occupano ruoli di responsabilità nella società. Questo viene gridato con forza in ogni luogo, compresi i canali social dell’associazione stessa, sui quali, molto critiche sono le opinioni degli utenti (Cittadini).
Lo stato in cui riversa il manto stradale è frutto in parte, della mancanza di una adeguata attività di manutenzione o da eventi atmosferici e in gran parte a causa dei lavori che vengono realizzati da terze aziende che, nell’effettuare i vari interventi, costretti a scavare la via, non garantiscono successivamente, un corretto ed efficiente ripristino dello stesso, senza un conseguenziale controllo e verifica da parte degli organi competenti.
Pertanto, l’assenza della segnaletica orizzontale e le condizioni attuali del manto stradale, influiscono sulla situazione del Paese, ovvero, una condizione di disordine inconcepibile.
In conclusione, l’Amministrazione Comunale (uscente) faccia il proprio dovere e, almeno alla fine del proprio mandato, dia un segnale di vita e competenza.

Chi è Online

Al momento non ci sono utenti online

Membri

Archivio