+39 371357 2521 [email protected]

Creare intenti ed evitare personalismi inutili

Dopo le festività Natalizie, si respira aria di campagna elettorale per le strade di Cotronei. Nonostante le vicende pandemiologiche abbiamo rallentato le attività di routine, l’Associazione “Svolta la Carta” continua per la sua strada, organizzando e partecipando ad incontri politici e di confronto con i Cittadini.

La situazione politica locale non è molto distesa, negli anni si è creato un clima di rivalità e astio che ha caratterizzato negativamente le vicende politiche degli anni appena trascorsi.

“Svolta la Carta, fin dal giorno della sua presentazione, si presentò come un progetto in ottica futura, con lo scopo di porsi come alternativa a un modo, a nostro dire, sbagliato di fare politica e di gestire la cosa pubblica”.

Negli ultimi tempi, si è assistito alla nascita di nuovi gruppi politici, i quali si pongono come parte attiva ed integrante di un possibile scenario elettorale ormai prossimo. Indubbiamente un fattore positivo ed espressione di massima democrazia. Durante alcuni degli incontri organizzati, più volte si è sentita la necessità di ribadire un concetto chiaro ovvero “il passato deve servire per imparare ma il futuro non può essere condizionato da esso, quindi mettere da parte rancori personali. La maturità e la consapevolezza sta appunto in questo, saper lavorare e presentare alla Comunità un progetto serio, che guardi al futuro e non a tornaconti personali”.

Da parte di Svolta la Carta nessun pregiudizio nei confronti di gruppi o persone, solo chiarezza e consapevolezza, di quello che è stata l’esperienza politica passata.

“Stiamo notando, con un pizzico di stupore, una certa convergenza nei confronti del nostro progetto. Questo ci motiva ulteriormente a continuare sulla strada intrapresa, cercando di creare sempre più aggregazione possibile unendo persone e aspettative. Speriamo di trovare nei gruppi neo costituiti, maturità e responsabilità, evitando di restare ancorati a logiche politiche di tempi passati. Ci aspettiamo un appoggio da parte di quei gruppi che predicano fiducia e speranza in una rinascita politica del nostro paese. Siamo un gruppo politico nato in tempi meno sospetti, non come comunemente avviene alle porte di una competizione elettorale, gli unici a parlare di programma amministrativo e a condividere le proposte con i Cittadini, anche grazie agli strumenti telematici di cui l’associazione è fornita (pagina facebook, instagram e un sito internet ben strutturato). Uno dei principali argomenti su cui stiamo chiedendo convergenza, è la necessità di ritornare a una suddivisione dei potere fra l’organo istituzionale al quale è attribuito l’indirizzo politico delle scelte amministrative, ritornare alle vicende in cui il politico fa il politico e il tecnico fa il tecnico…non viceversa”.

In conclusione, Svolta la Carta vuole essere uno strumento per creare aggregazione e socializzazione oltre che politica, soprattutto culturale.

“Ad oggi stiamo facendo un discreto lavoro, stiamo crescendo sempre di più, per questo, nelle prossime settimane, ufficializzeremo alcuni dei nomi di coloro che hanno aderito al nostro progetto chiedendo un’investitura in prima persona in vista delle prossime elezioni amministrative”.

Chi è Online

Al momento non ci sono utenti online

Membri

Archivio